System Integrator Magazine

Wyrestorm sceglie Satnet per la distribuzione in Italia dei prodotti AV Pro (mar, 17 apr 2018)
Wyrestorm, azienda leader nelle tecnologie per la gestione e la distribuzione dei segnali AV, stringe un accordo commerciale con Satnet per il mercato italiano. Wyrestorm, brand nordamericano specialista nelle tecnologie per la gestione e la distribuzione dei segnali AV, ha stretto un nuovo accordo commerciale con Satnet per il mercato AV professionale italiano. A valle della nuova partnership, il Vice Presidente Wyrestorm, Vincent Philippo, ha commentato: “Oltre all’esperienza e alla presenza sul mercato, eravamo da tempo alla ricerca di un distributore che potesse rappresentare i nostri prodotti e il nostro brand con positività e passione, destinando questo importante valore aggiunto anche alla propria rete di rivenditori. L’entusiasmo e la pro-attività fanno di Satnet un partner ideale, perfetto per ciò che avevamo in programma. Grazie alla forte esperienza nel mercato AV Professionale e corporate, l’approfondita specializzazione tecnica e le linee di prodotti complementari specializzate per allestimenti AV e IT dalla A alla Z, Satnet rappresenta l’ampliamento ideale alla nostra distribuzione attuale con il fine di raggiungere maggiormente il campo di applicazione business professionale.” Con due decenni di esperienza, Satnet si propone come partner a 360° per lo sviluppo di progetti audio/video attraverso un’accurata selezione di prodotti e brand che si completano a vicenda, offrendo ai suoi system integrator e ai rivenditori consulenza per la progettazione di sistemi AVC, elaborazioni e specifiche tecniche, materiali dimostrativi, personale tecnico specializzato per supporto all’installazione, project management e un pronto supporto post-vendita. Tutto ciò assicura ai partner di canale una cura particolare dei progetti, dalla presentazione al cliente finale fino alla realizzazione. Orgoglioso che Satnet diventi partner autorizzato Wyrestorm per l’Italia, il Responsabile Vendite e Co-fondatore Satnet, Gualtiero Anselmetti, ha dichiarato: “Per molti anni abbiamo cercato un marchio che fosse in grado di coniugare il trasporto tradizionale di segnali Audio/Video, con le sempre più diffuse ed avanzate tecnologie AV over IP: il networking e l’IP sono stati gli elementi primari del DNA Satnet, sin da quando abbiamo iniziato. Proporre la più completa offerta di soluzioni AV over IP è sempre stato un sogno, che con Wyrestorm è diventato realtà. La serie NetworkHD offre infatti 3 differenti soluzioni basate su protocolli H.264, JPEG 2000, e la recentissima e qualitativamente impareggiabile tecnologia SDVoE. Siamo impazienti di iniziare a promuovere le soluzioni Wyrestorm sul canale AVPro italiano e siamo già al lavoro per organizzare delle giornate speciali di approfondimento dedicate interamente alle tecnologie AVoIP.” www.satnet.it   The post Wyrestorm sceglie Satnet per la distribuzione in Italia dei prodotti AV Pro appeared first on System Integrator Magazine.
>> leggi di più

Fuorisalone: a Milano NEC partner di “The Order of Colors” (mar, 17 apr 2018)
Anche quest’anno NEC partecipa al Fuorisalone del Mobile, il più importante appuntamento per il mondo del design, che si svolgerà a Milano fino al 22 aprile. Anche quest’anno NEC partecipa al Fuorisalone, il più importante appuntamento per il mondo del design, che si svolgerà a Milano fino al 22 aprile. Per tutte le giornate della manifestazione NEC presterà la sua tecnologia all’Ordine degli Architetti di Milano in Via Solferino, 17 (nel cuore del Distretto di Brera), per l’allestimento del progetto The Order of Colors, creato dal designer londinese Matteo Bianchi in collaborazione con la rivista HOME Italia e l’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Milano. L’esposizione, caratterizzata da estro e creatività, giocherà con l’universo cromatico: Ogni azienda partner del progetto avrà, infatti, a disposizione un colore per spiegare i propri valori ed identità. Un concept innovativo, che sottolinea il tratto distintivo del marchio giapponese, da sempre all’avanguardia nell’offrire soluzioni visual per ogni settore industriale, fortemente votato alla ricerca estetica (il design di alcune famiglie di proiettori NEC è opera di Naoto Fukasawa) e che conferma la vicinanza dell’azienda al mondo degli architetti e progettisti. Fino al 22 aprile dalle ore 10:00 alle ore 20:00 sarà aperta al pubblico l’esposizione “The Order of Colors”. Le aziende partner presenteranno i propri prodotti e le caratteristiche di tutte le novità proposte. Il 19 aprile, poi, presso la sala conferenze si terrà la lezione dedicata agli architetti che vale 2 crediti formativi (2 cfp) “Listen, Design, Inspire”, tenuta dal designer Matteo Bianchi. Allo speech parteciperà anche Davide Maria Bruno, professore del Politecnico di Milano, architetto e designer engineer. Ore 20:00 – Conferenza delle aziende partner di HOME Italia che presenteranno i loro prodotti. Ore 21:00 – Party di HOME Italia, una serata all’insegna del glamour alla quale parteciperanno gli addetti ai lavori e gli ospiti provenienti dal mondo della moda, del cinema e del jet-set internazionale. www.nec-display-solutions.it     The post Fuorisalone: a Milano NEC partner di “The Order of Colors” appeared first on System Integrator Magazine.
>> leggi di più

JL Audio marine: presentati i nuovi prodotti e il nuovo listino 2018 (dom, 15 apr 2018)
JL Audio, marchio americano distribuito in Italia da Gammalta, introduce nuovi prodotti nella gamma di speaker e amplificatori per il mondo nautico. Tutti presto disponibili. Il numero di cantieri nautici che utilizzano JL Audio come standard nei loro impianti è in continua crescita e sono sempre di più le aziende che si affidano al brand americano anche per i sistemi di cablaggio. Dopo il grande successo del primo Media Master – il modello MM100s diventato a tutti gli effetti punto di riferimento per il mercato – JL Audio arricchisce la propria gamma prodotti con i nuovi dispositivi MM-50, MM80-HR e MMR-40, attraverso i quali sarà possibile coprire le esigenze di coloro che desiderano realizzare i propri sistemi con l’estrema qualità e le performance che da sempre contraddistinguono JL Audio. MM50, una reale soluzione all inclusive In un unico chassis ad altissime prestazioni convivono schermo LCD 2.8”, amplificatore integrato 4 canali, connessione NMEA2000, trasmissione Bluetooth, Radio AM/FM e prestazioni e funzioni avanzate. Tra le sue caratteristiche principali: • Weatherproof (certificato IP66) • Display LCD 2.8” a colori • 6 canali (di cui 4 amplificati) ad alta qualità audio, 4V RMS, uscite pre-amplificate per due zone indipendenti ed un’uscita dedicata per subwoofer • amplificatore integrato 100W in uscita, 25W RMS x 4 canali • Radio AM/FM digitale con informazioni RDS visibili a display, con possibilità di memorizzare fino a 18 stazioni • Bluetooth per la riproduzione streaming, connessione USB con uscita ricarica a 2,1A e ingresso AUX • Certificato NMEA 2000 con funzionalità di controllo MFD (Multi-Function Display) • Optional: dispositivi per controllo remoto con MMR-20BE, MMR-40 e MMR-10W. MM80-HR, la soluzione invisibile L’amplificatore MM80-HR è invece la soluzione completamente invisibile, che prevede un’integrazione ttramite protocollo NMEA2000 per la gestione di tutte le funzionalità in modo semplice ed elegante. I suoi punti di forza sono: • Certificato NMEA2000 con funzionalità di controllo MFD (Multi-Function Display) • Optional: controller con Display MMR-40 • 4 canali ad alta qualità audio, 2V RMS uscite pre-amplificate per due zone indipendenti • Amplificatore integrato 120W in uscita, 30W RMS x 4 • Radio AM/FM digitale con possibilità di memorizzare fino a 24 stazioni (12 ciascuna) • Bluetooth per la riproduzione streaming, 2 connessione USB più un’uscita di ricarica a 1A e ingresso AUX • Optional: dispositivi per controllo remoto con MMR-20BE, MMR-40 e MMR-10W   MMR40: il controller remoto con display E poi nuovo è anche l’MMR40, il controller remoto con display LCD da 2.8” che permette la totale gestione di tutte le funzionalità dei dispositivi Media Master (MM100s-BE, MM50 e MM80-HR). I suoi key-point: • Weatherproof (certificato IP66) • Display LCD 2.8” a colori • Riconoscimento automatico del sorgente MediaMaster connesso • Fornisce il totale controllo delle unità MM50 e MM100 • La totale compatibilità con il MediaMaster MM80 ne permette il controllo anche senza display MFD funzionante   Infine, la Serie Premium Quality (M) di JL Audio amplia la sua gamma di subwoofer con l’arrivo degli small enclosure da 8 pollici. Nascono così i modelli M8W5 nelle finiture “classic” e “sport” in entrambe le colorazioni “white” e “titanium black” ed i modelli con chassis FS108-W5-CG-WH e FS108-W5-SG-TB. In chiusura, sul sito di Gammalta è disponibile il nuovo listino JL Audio 2018, che comprende le ultime novità appena presentate. www.gammalta.it   The post JL Audio marine: presentati i nuovi prodotti e il nuovo listino 2018 appeared first on System Integrator Magazine.
>> leggi di più

Daitem presenta la nuova tastiera da esterno SH650AX, robusta e versatile (sab, 14 apr 2018)
Daitem presenta la nuova tastiera da esterno bidirezionale SH650AX, installabile alla porta d’ingresso o al cancello, è comandabile anche attraverso il telecomando a transponder. Grazie al suo design sobrio e robusto, la nuova tastiera Daitem SH650AX può essere installata non solo vicino alla porta d’ingresso dell’abitazione, ma anche nei pressi dei cancelli esterni o addirittura in locali tecnici o garage; in più, si può comandare anche attraverso il telecomando a transponder mani libere SH808AX. La versatilità di installazione è garantita sia dall’autoprotezione contro le aperture, il distacco da parete e i tentativi di riproduzione del codice di accesso, sia dalla tolleranza di funzionamento che copre un range di temperatura molto ampio: da – 25 °C a +70°C. La sintesi vocale, il buzzer per i segnali di avviso e il LED tricolore ne facilitano l’installazione e consentono un notevole comfort di utilizzo grazie ai ritorni di stato. I comandi sono accessibili tramite un codice principale e 32 codici di servizio e/o trasponder memorizzabili sulla tastiera. I codici di accesso sono programmabili da 4 a 6 cifre. Grazie ad un’area di lettura presente sulla tastiera, i transponder consentono all’utente di comandare più facilmente e velocemente il proprio sistema poiché, di fatto, viene eliminata la digitazione del codice. Le modalità di attivazione dell’impianto dalla tastiera sono tre: acceso totale, acceso parziale e acceso gruppo per gruppo (funzione da programmare). La nuova tastiera da esterno Daitem è dotata, inoltre, di un sensore di rilevazione a infrarossi (disattivabile), con livello di allarme configurabile: avviso, dissuasione, preallarme, intrusione. Le indicazioni di ritorno di stato, visive e sonore, segnalano il ritorno di stato della centrale, porte o finestre rimaste aperte, anomalie e allarmi. Alimentata con batterie al litio e con un’autonomia di 5 anni per uso domestico, la SH650AX è supervisionata dalla centrale che si occupa del monitoraggio del collegamento radio, dello stato delle batterie di quello dell’autoprotezione. Infine, la tastiera è caratterizzata da un grado di protezione IP54/IK08 ed è compatibile con i prodotti Daitem della gamma TwinBandÒ, per essere integrata con la scheda relé a 2 uscite SH810Ax (accessorio non in dotazione) e consentire la gestione di un sistema di controllo del dispositivo di apriporta o elettrosserature e/o dell’ingresso manuale di un sistema di automazione cancello. www.daitem.it   The post Daitem presenta la nuova tastiera da esterno SH650AX, robusta e versatile appeared first on System Integrator Magazine.
>> leggi di più

Prase, stretto l’accordo di distribuzione in esclusiva con Screenint (ven, 13 apr 2018)
Prase Media Technologies annuncia la nuova partnership di distribuzione esclusiva dei prodotti Screenint per il territorio italiano. Prase ha annunciato di aver raggiunto un accordo di distribuzione in esclusiva per il territorio italiano con Euroscreen Srl, azienda proprietaria del brand Screenint, conosciuto a livello internazionale per l’ottima qualità degli schermi per videoproiezione. L’accordo, perfettamente in linea con il percorso di crescente investimento del distributore nel settore video, rappresenta un importante impegno da parte di Prase nell’offrire ai propri clienti una soluzione di videoproiezione completa e complementare alla partnership già stipulata con Epson (linea Professional Projection). L’attenzione al cliente, l’impegno ad offrire soluzioni personalizzate che rispondono puntualmente alle esigenze di ogni progetto in tempi rapidi e la vocazione alla qualità – fattori che accomunano le due rinomate aziende del nord-est – hanno fatto sì che la nuova partnership fosse un passo naturale. “Fin dal primo incontro con Screenint abbiamo compreso di aver trovato il giusto partner per la distribuzione di schermi ed elevatori professionali. Il ricco portfolio dell’azienda, la qualità dei materiali e il grado di personalizzazione che contraddistingue ogni prodotto Screenint ci permette di offrire ai nostri clienti una soluzione completa per i diversi ambiti applicativi in cui proponiamo l’efficienza della proiezione Epson” ha commentato  Ennio Prase, CEO di Prase Media Technologies. Annalisa Orlando, in veste di Responsabile Vendite Italia Euroscreen, ha aggiunto: “Con questo nuovo incarico di distribuzione esclusiva, Screenint vuole garantire ai propri Clienti un upgrade nel servizio per cui è riconosciuta sul mercato, assicurando un ampliamento del portafoglio prodotti che essi potranno reperire grazie a Prase Media Technologies. Lo scopo è quello di fornire al mercato italiano l’ampia esperienza industriale di Screenint, insieme al supporto tecnico-commerciale di qualificati specialisti che l’organizzazione di Prase Media Technologies può garantire.” I prodotti Screenint sono già disponibili nell’offerta Prase Media Technologies. www.screenint.com www.prase.it   The post Prase, stretto l’accordo di distribuzione in esclusiva con Screenint appeared first on System Integrator Magazine.
>> leggi di più

I webinar Prase Media Technologies di Aprile e Maggio (gio, 12 apr 2018)
Dopo il successo dei webinar di marzo, Prase Media Technologies lancia una serie di nuovi appuntamenti di formazione gratuita per i mesi di aprile e maggio. I webinar Prase Media Technologies sono gratuiti e aperti a tutti; è sufficiente iscriversi ad ogni appuntamento compilando l’apposito form presente sul sito. Al termine di ogni presentazione segue un momento di interazione con il trainer per chiarire dubbi e per rispondere a tutte le domande sul tema trattato. I webinar Prase Media Technologies: gli appuntamenti Ecco tutti gli appuntamenti previsti per i mesi di aprile e maggio. 12 aprile 2018 – InOut NP-10 Tutte le caratteristiche e le applicazioni del nuovo network player NP-10. Iscrizioni: http://bit.ly/NP-10 Trainer: Marco Cella – Multimedia Content Creator 3 maggio 2018 – Sonos One Il webinar per scoprire tutte le caratteristiche dell’atteso Sonos One. La sua tecnologia con controllo vocale promette di rivoluzionare le soluzioni Home Sound System. Iscrizioni: http://bit.ly/nuovosonosone Trainer: Marco Cella- Multimedia Content Creator   15 maggio – LG Una panoramica sui prodotti LG Information Display e un focus sulle soluzioni SuperSign (Digital Signage) e Pro:Centric (Smart Hospitality). Iscrizioni: http://bit.ly/webinarLGE Trainer: Luca Battistelli – Product Manager Multimedia & Trainer   22 maggio – Mersive Un incontro per conoscere da vicino la soluzione software e hardware che rende meeting e lezioni un’occasione di interazione e condivisione multimediale. Iscrizioni: http://bit.ly/webinarMersive Trainer: Luca Battistelli – Product Manager Multimedia & Trainer   29 maggio – StormAudio Un approfondimento sulla spazialità sonora realistica e su come creare soluzioni di audio immersivo con la pluripremiata tecnologia StormAudio. Iscrizioni: http://bit.ly/webinarStormAudio Trainer: Matteo Trevisan – R&D Engineer Tutti gli incontri si svolgeranno dalle 16.00 alle 17.00; maggiori informazioni sono reperibili sul sito www.prase.it. The post I webinar Prase Media Technologies di Aprile e Maggio appeared first on System Integrator Magazine.
>> leggi di più

Syntegration in chiave digitale: Hager Bocchiotti lancia il nuovo sito web (mar, 10 apr 2018)
www.hager-bocchiotti.it è il nuovo spazio web totalmente riprogettato, che rende immediatamente percepibile tutto il valore che Hager Bocchiotti è in grado di portare sul mercato. Per Hager Bocchiotti il tracciato di syntegration trova alla fine un punto di espressione evidente anche nel web: l’azienda lancia il suo nuovo sito internet www.hager-bocchiotti.it, una digital experience semplice, immediata e accessibile da qualsiasi device, PC, smartphone e tablet. Funzionalmente intuitivo e caratterizzato da un design moderno e lineare, il nuovo portale permette di comprendere il valore unico e distintivo dell’azienda e di acquisire tutte le informazioni e i contenuti necessari sull’universo Hager Bocchiotti. La piattaforma web presenta un’ampia sezione dedicata alle soluzioni aziendali con elementi visivi di grande impatto, con la possibilità di scaricare tutte le informazioni sui prodotti e sulle soluzioni di gruppo. Sono presenti, inoltre, schede di approfondimento sulle novità, un’area eventi e una sezione che aggiorna sulle promozioni attive. Il sito include anche una sezione News dedicata all’approfondimento di temi di grande attualità legati al mondo della distribuzione elettrica e un’area riservata alla formazione e all’assistenza tecnica. “Immediatezza e intuitività sono le caratteristiche di questo nuovo sito che rappresenta un segno tangibile del percorso di integrazione di Hager Bocchiotti. Il portale rappresenta un’estensione digitale del nostro approccio al mercato che intende essere sempre più vicino alle esigenze dei nostri clienti e, in genere, a tutta la filiera elettrica che guarda alla nostra azienda con interesse”, ha dichiarato Stefano Bianchi, Direttore Marketing e Comunicazione Italia, Hager Group. www.hager-bocchiotti.it   The post Syntegration in chiave digitale: Hager Bocchiotti lancia il nuovo sito web appeared first on System Integrator Magazine.
>> leggi di più

Comm-Tec Italia, tante novità per il canale professionale (lun, 09 apr 2018)
Diverse novità del Canale Professionale di Comm-Tec Italia si inseriscono nel portfolio di soluzioni già presenti, il cui Channel Manager di riferimento è Enrico Borghesi. Sono diverse le novità del Canale Professionale di Comm-Tec Italia proposte in questo mese, che si inseriscono nella già ampia gamma di soluzioni di questo canale, il cui Channel Manager di riferimento è Enrico Borghesi (e.borghesi@comm-tec.it). Vediamole insieme. Epiphan Pearl Mini Dal design raffinato, dalle dimensioni contenute, leggero e facile da trasportare e da installare, Epiphan Pearl Mini è una soluzione di registrazione, streaming e acquisizione video da qualsiasi fonte. Pearl Mini consente di lavorare con sorgenti HDMI, SDI e DVI, senza chiamare in causa alcun convertitore di segnale o scaler.  È in grado di registrare e trasmettere in streaming fino a 2 canali HD contemporaneamente. Gefen EXT-UHDKA-LANS-TX  e  EXT-UHD600A-88 Gefen ha presentato di recente la matrice EXT-UHD600A-88 e l’unità sender EXT-UHDKA-LANS-TX. La nuova matrice 8×8 EXT-UHD600A-88 è in grado di supportare risoluzioni fino a 4K Cinema-DCI (4096×2160 fino a 60Hz) e 4K Ultra HD (3860×2160 fino a 60Hz). Oltre alla piena conformità HDMI 2.0 e HDR, questo prodotto incorpora nuove funzionalità che migliorano l’esperienza dell’integratore. L’unità sender EXT-UHDKA-LANS-TX & RX, invec, offre la massima risoluzione di ingresso 4K 60Hz 4:2:0 e la massima risoluzione di uscita di 4K 30 Hz 4:4:4, oltre a supportare i canali 7.1 HBR (High Bit Rate) e audio digitale LPCM, senza alcuna perdita. TVOne CORIOmatrix: nuovi moduli 4K Di fronte alla sfida di combinare una gamma sempre più ampia di tipi di segnale, CORIOmatrix semplifica l’integrazione con prestazioni 4K impeccabili. TVOne incrementa ulteriormente le performance e la flessibilità della matrice AV multiformato modulare 4K più avanzata al mondo, grazie ai nuovi moduli di ingresso e uscita: • Moduli a 2 ingressi HDMI 4k • Moduli a 2  ingressi HDBaseT 4k • Modulo a 4 ingressi HDMI 1080p • Modulo a 4 ingressi 3G HDSDI • Modulo input decoding IP streams • Modulo HDMI 4k output Dexon Serie DIMAX La serie Dimax di Dexon è composta da tre matrici modulari 4K in e out, configurabili con chassis a partire da 16×16, con configurazione massima 64x 64, a moduli di 4 in e 4 out. Uno dei punti di forza di queste matrici è rappresentato dalla trasmissione in fibra che può arrivare fino a 1,6 Km su singola fibra multimodale. Le matrici Dimax si rivelano fondamentali soprattutto in ambito conference e corporate, dove si ha la necessità di avere tempi di switching veloci, con possibilità di layout multiviewer. www.comm-tec.it   The post Comm-Tec Italia, tante novità per il canale professionale appeared first on System Integrator Magazine.
>> leggi di più

Evolution Wireless G4 di Sennheiser: il lancio a Roma il 18 aprile (dom, 08 apr 2018)
Exhibo spa annuncia l’imminente lanco sul mercato della nuova serie di radiomicrofoni Sennheiser Evolution Wireless G4; pronta anche una visita alla mostra sui Pink Floyd. Vieni a conoscere in anteprima assoluta la nuova serie Evolution Wireless G4 di Sennheiser. L’appuntamento per il lancio ufficiale è il 18 Aprile 2018 alle 19.00 al Museo MACRO a Roma, nel quartiere Salario-Nomentano (Via Nizza 138). Sarà l’occasione per approfondire anche la nuova Serie Digital 6000, il sistema che non ammette compromessi. Programma: 19.00 – Presentazione nuova serie radiomicrofoni Evolution Wireless G4 20.00 – Visita facoltativa alla mostra THE PINK FLOYD EXHIBITION: THEIR MORTAL REMAINS 21.00 – Cena a buffet Per partecipare, si prega di confermare la propria presenza compilando il form al seguente link: REGISTRAZIONE   The post Evolution Wireless G4 di Sennheiser: il lancio a Roma il 18 aprile appeared first on System Integrator Magazine.
>> leggi di più

Tecnologia BYOD in azienda grazie a Panasonic Softphone (sab, 07 apr 2018)
Softphone di Panasonic, l’app che permette ai dipendenti di usare lo smartphone come estensione del telefono aziendale, porta in azienda la filosofia BYOD. Panasonic Business presenta Mobile Softphone, l’applicazione basata sulla filosofia BYOD (Bring Your Own Device) che permette ai dipendenti di usare il proprio smartphone come estensione del telefono aziendale, concedendo maggiore libertà nel lavorare fuori sede. Veloce, semplice ed estremamente sicura, la nuova app di Panasonic combina le comunicazioni audio-video in un dispositivo mobile, permettendo al personale di collegare il proprio smartphone al numero aziendale. In questo modo, sia che si trovi in ufficio o altrove, ogni impiegato potrà effettuare e ricevere chiamate e videochiamate senza dover utilizzare il proprio numero privato. Softphone supporta il protocollo di crittografia SIP-TLS (Transport Layer Security), che riduce al minimo i potenziali rischi di hackering; inoltre questa tecnologia è in grado di rilevare tentativi di accesso da numeri SIP non autenticati e di rifiutare automaticamente la connessione. Con Softphone i dipendenti continuano ad usare device familiari per connettersi in maniera conveniente ed in remoto ai sistemi di comunicazione dell’ufficio. In questo modo la produttività di tutto il team incrementa notevolmente. Inoltre, la nuova app fornisce alle aziende un metodo davvero conveniente per permettere ai propri dipendenti di connettersi anche da remoto ai sistemi di comunicazione dell’ufficio – specifica ideale ad esempio per gli utenti di sistemi IP PBX e per molte piccole imprese. Shinta Muya, Marketing Manager for Communication Solutions di Panasonic, ha commentato: “Poiché l’applicazione non richiede l’accesso ad un server, l’adozione non richiede alle aziende alcuna modifica sull’infrastruttura di comunicazione già in uso. Trattandosi di un’applicazione indipendente, che non necessita di altre tecnologie per funzionare, il nuovo Softphone risulta incredibilmente semplice da installare: è infatti sufficiente scaricare l’app gratuita dall’App Store o da Google Play.” business.panasonic.it   The post Tecnologia BYOD in azienda grazie a Panasonic Softphone appeared first on System Integrator Magazine.
>> leggi di più