System Integrator Magazine

ISE 2024: facts and figures (gio, 29 feb 2024)
Con una partecipazione record di 73.891 partecipanti verificati provenienti da 162 paesi, ISE 2024 ha consolidato la sua posizione come evento principale per i professionisti del settore che cercano tecnologie all'avanguardia, formazione approfondita e opportunità di networking senza precedenti. The post ISE 2024: facts and figures appeared first on System Integrator Magazine.
>> leggi di più

Comfort e risparmio energetico, grazie alla tecnologia RDZ (Thu, 29 Feb 2024)
Comfort e risparmio energetico, grazie alla tecnologia RDZ un binomio possibile quanto necessario. The post Comfort e risparmio energetico, grazie alla tecnologia RDZ appeared first on System Integrator Magazine.
>> leggi di più

Reti WAN più sicure con l’NSE 3000 di Cambium Networks (Wed, 28 Feb 2024)
Una rete WAN resiliente e intelligente dal punto di vista applicativo è il risultato di pianificazione e controllo. Con NSE 3000, qualsiasi amministratore può ottenere risultati da tecnico esperto senza sforzo. The post Reti WAN più sicure con l’NSE 3000 di Cambium Networks appeared first on System Integrator Magazine.
>> leggi di più

Rinnovabili (e non solo): i 5 trend dell’energia per il 2024 secondo Eaton (Tue, 27 Feb 2024)
Con i prezzi dell'energia finalmente più stabili, nel settore delle utilities l’attenzione si conferma sulla transizione verso un maggior utilizzo delle fonti rinnovabili e su come mantenere gli impegni di COP28 The post Rinnovabili (e non solo): i 5 trend dell’energia per il 2024 secondo Eaton appeared first on System Integrator Magazine.
>> leggi di più

LILIN – Exertis AV Italy: nuova partnership (Tue, 27 Feb 2024)
EXERTIS AV Italy annuncia la partnership strategica per la distribuzione dei prodotti LILIN, brand leader nella produzione di tecnologie di videosorveglianza e analisi video. The post LILIN – Exertis AV Italy: nuova partnership appeared first on System Integrator Magazine.
>> leggi di più

La tecnologia Canon nel portfolio di Audiosales: al via la partnership (Thu, 15 Feb 2024)
Le telecamere PTZ di Canon entrano nel portfolio di soluzioni Audiosales, importante distributore di prodotti audio e video nel panorama italiano. L’accordo siglato tra Canon Italia e l’azienda parmense dà il via a una partnership caratterizzata da grande esperienza tecnologica e qualità.   L’intesa permetterà ad Audiosales di proporre ai suoi clienti prodotti di ultima generazione del marchio giapponese, in particolare le telecamere PTZ (pan, tilt e zoom).  Una gamma 4k con comando a distanza e controller per ogni situazione, con funzioni di panoramica e inclinazione e un’incredibile qualità delle immagini, garantita sia nelle riprese all’esterno che all’interno. Canon ha scelto l’azienda di Sorbolo Mezzani, da più di 30 anni attiva nel settore, per la qualità dei suoi prodotti e dell’offerta di servizi che la rendono un player strategico nel mercato audiovisivo. L’obiettivo dell’accordo è fornire tecnologia avanzata ai professionisti del settore, rispondendo alle crescenti esigenze di installatori AV e integratori di sistemi. Le telecamere PTZ rappresentano quindi la soluzione ideale in quanto possono essere gestite e controllate da remoto grazie ai controller hardware e software di Canon. Inoltre, sono perfette in ogni contesto: eventi dal vivo, spettacoli musicali, conferenze, mondo educational, presentazioni aziendali, studi televisivi e broadcast. Nel portfolio di soluzioni Audiosales ci sarà l’intera gamma PTZ del brand giapponese: dalla piccola CR-N100 fino al modello top di gamma CR-N700 per applicazioni broadcast; i modelli CR-X300 e CR-X500 per incredibili riprese 4K UHD anche in condizioni atmosferiche avverse. Dotate di classificazione IP65, queste due telecamere sono perfette per riprese outdoor. Inoltre, l’applicazione avanzata Auto Tracking, già inclusa come licenza in alcuni modelli, garantisce produzioni video superiori grazie al rilevamento intelligente del volto, riconoscendo e seguendo automaticamente i soggetti. “Siamo entusiasti di annunciare la nostra nuova collaborazione con Audiosales, un partner strategico che ha fatto della qualità dei prodotti e dell’offerta di servizi di altissimo livello la propria cifra distintiva. L’unione delle competenze di Canon e dell’ampia esperienza di Audiosales nell’integrazione dei sistemi, ci posiziona per offrire al mercato un portafoglio di soluzioni audiovisive e multi camera ancora più complete e innovative” afferma Giuseppe D’Amelio, Imaging Technologies di Canon Italia. “Le ultime soluzioni che abbiamo aggiunto al nostro portfolio certificano che siamo diventati un player in grado di offrire una proposta tra le più ampie per il mercato AV professionale” – ha dichiarato Stefano Rocchi, Managing Director Audiosales. “Il brand Canon parla da sé e quando abbiamo preannunciato l’accordo ad alcuni dei nostri clienti, partner di grandi progetti di integrazione Audio/Video in tutta Italia, le risposte ricevute ci hanno confermato che era il passo giusto da fare in questo momento. Siamo davvero felici di annunciare questa scelta condivisa con Canon e non vediamo l’ora di offrire ai nostri clienti e al mercato italiano un altro marchio conosciuto da tutti per la qualità straordinaria delle sue soluzioni”. Scopri di più sulle telecamere Canon PTZ: https://www.canon.it/ptz-cameras/ Per saperne di più sulla gamma completa di tecnologie e servizi su misura offerti da Audiosales visitare la pagina: https://www.Audiosales.it/ The post La tecnologia Canon nel portfolio di Audiosales: al via la partnership appeared first on System Integrator Magazine.
>> leggi di più

Epson, video mapping alla festa di Santa Rosalia (Thu, 15 Feb 2024)
Il Palazzo Reale di Palermo racconta la storia della città grazie a un’installazione di videomapping prodotta da Terzo Millennio, allestita da VLS Solution con videoproiettori Epson EB-L20000 e contenuti Odd Agency. Ogni città ha il suo santo, o santa, da celebrare. Ma quando la città è  Palermo, i festeggiamenti ne stravolgono i vicoli, ne cambiano l’estetica e riempiono le notti estive di persone, spettacoli e allestimenti scenografici, come il videomapping sul Palazzo Normanni, Prodotta da Terzo Millennio allestita da VLS Solution con videoproiettori laser Epson, e contenuti Odd Agency. Il 14 luglio è la notte di Santa Rosalia. Da ormai quattro secoli i suoi concittadini di Palermo la festeggiano e la ringraziano per aver fatto cessare l’epidemia di peste che nel 1624 afflisse la città. Ogni anno i palermitani ripercorrono le vie del centro in una processione, che da tradizione ricorda quella che fece cessare la pestilenza. Il corteo si avvia verso il mare partendo da Porta Felice, uno degli ingressi principali al centro storico della città, al fianco del Palazzo Normanni, meglio conosciuto come Palazzo Reale, oggi sede dell’Assemblea Regionale Siciliana. Terzo Millennio, l’azienda che ha curato l’organizzazione della 399° festa di Santa Rosalia, ha animato la città in un intreccio di spettacoli, celebrando le tappe più significative della processione, e rendendola un percorso di esaltazione artistica della città e della sua cultura. A dare avvio alla festa, e quindi alla processione, un videomapping che ha raccontato per immagini la vita di Santa Rosalia e la sua vittoria simbolica sulla peste sulla facciata del Palazzo Reale. Il videomapping è stato realizzato con quattro proiettori Epson EB-L20000 con ottiche ELPLW08, posizionati in stacking, rispettivamente 2 per ciascuna delle torri poste ai limiti della piazza “Le strutture dedicate alla proiezione sono state poste ad oltre 40 metri dalla facciata, una distanza notevole, dettata dalla necessità di lasciare spazio alle moltissime persone accorse per lo spettacolo e per partecipare alla processione, oltre che allo show acrobatico in programma. Ma con i proiettori Epson non abbiamo avuto nessuna difficoltà.” ha commentato Emanuele Noto, responsabile tecnico di VLS Solution. L’intera superficie del Palazzo Normanno è stata interessata dalla proiezione, operazione facilitata dai software in dotazione ai proiettori Epson, che garantiscono totale flessibilità ed operatività nella gestione delle immagini in edge blending. Il videoproiettore laser scelto si caratterizza per un’incredibile risoluzione WUXGA reale e la proiezione a 20.000 lumen, perfetta per garantire un’immagine chiara e definita anche in contesti applicativi in cui la distanza potrebbe essere un importante grattacapo. Fra le altre caratteristiche apprezzate dai professionisti del noleggio l’unità ottica sigillata contro polvere e fumo, che ne preserva qualità e durata, la retro-compatibilità della lente e schede di interfaccia interscambiabili. Non meno importante, la telecamera integrata per eseguire diagnostica, configurazione, regolazione ed Edge Blending automatico. Accorgimenti che rimarcano l’affidabilità Epson e che garantiscono a chi sceglie questo modello la sicurezza di lavorare con lo stato dell’arte della proiezione, ma con una maggiore flessibilità di impiego e di riutilizzare componenti già rodati. www.prase.it   The post Epson, video mapping alla festa di Santa Rosalia appeared first on System Integrator Magazine.
>> leggi di più

Comfort e risparmio energetico, grazie alla tecnologia RDZ (Thu, 15 Feb 2024)
Il risparmio energetico, che vuol dire al tempo stesso tutela del pianeta, assenza di sprechi e ottimizzazione delle risorse, senza mai prescindere dal comfort, è da sempre l’orizzonte delle evoluzioni tecnologiche portate avanti da RDZ, azienda italiana produttrice di sistemi radianti di riscaldamento e raffrescamento. The post Comfort e risparmio energetico, grazie alla tecnologia RDZ appeared first on System Integrator Magazine.
>> leggi di più

ISE 2024 batte tutti i record all’Anniversary Show (Wed, 14 Feb 2024)
L’ultima edizione della principale fiera mondiale dell’audiovisivo e dell’integrazione dei sistemi ha dato risultati su tutti i fronti e si è rivelata “La destinazione per l’innovazione” Integrated Systems Europe 2024 è stata l’edizione di maggior successo nei suoi 20 anni di storia. La manifestazione, che si è svolta presso la sede della Fira de Barcelona Gran Via, ha attirato 73.891 partecipanti unici verificati provenienti da 162 paesi, un record fin dalla prima edizione di Ginevra nel 2004. Ciò rappresenta un aumento di visitatori del 27% rispetto all’edizione del 2023. Mercoledì (31 gennaio) la fiera ha registrato 51.617 visitatori, il numero più alto di sempre in un solo giorno, battendo di quasi il 22% il record precedente. Il numero totale delle registrazioni ha raggiunto quota 95.396 con 172.627 visite nei quattro giorni. Il numero dei partecipanti per il venerdì è stato di 24.528, un record per la manifestazione dato che si è svolto in un evento di quattro giorni. Oltre a un’occupazione da record negli hotel, nei bar e nei luoghi di intrattenimento della città, gli espositori hanno registrato un’affluenza senza precedenti negli stand della più grande fiera ISE mai vista. La fiera ha registrato il maggior numero di espositori (1.408) e la più ampia superficie espositiva (82.000 mq netti). ISE 2024 è stata una testimonianza dell’innovazione della comunità pro-AV e di integrazione dei sistemi. Espositori provenienti da tutto il mondo hanno presentato soluzioni all’avanguardia, che spaziano da tecnologie di visualizzazione avanzate e sistemi audio coinvolgenti all’automazione intelligente e strumenti di comunicazione collaborativa. La vasta gamma di prodotti e servizi riflette l’impegno del settore a superare i confini e a migliorare l’esperienza degli utenti. Mike Blackman, amministratore delegato di Integrated Systems Events, ha commentato: “Nell’illustre viaggio ventennale di ISE, siamo stati testimoni del potere di trasformazione dell’innovazione e della collaborazione all’interno della nostra comunità. ISE 2024 non riflette solo le tecnologie all’avanguardia che definiscono il nostro settore, ma serve anche come testimonianza del duraturo spirito di creatività e cameratismo. Mentre celebriamo questo traguardo, insieme ai nostri comproprietari AVIXA e CEDIA, non vediamo l’ora di continuare il nostro impegno per essere una piattaforma globale per i professionisti del settore.” La componente educativa dell’ISE 2024 è stata eccezionale. Le sessioni della conferenza, i workshop e le presentazioni principali della regista pluripremiata Sharmeen Obaid-Chinoy e dei principali artisti digitali Jeroen van der Most e Sofia Crespo sono stati curati per fornire preziosi spunti sulle tendenze emergenti, sulle dinamiche di mercato e sulle scoperte tecnologiche. Relatori rinomati nelle conferenze e sui palchi dello show floor hanno condiviso le loro competenze su argomenti come l’intelligenza artificiale nell’AV, la progettazione sostenibile e il futuro della collaborazione remota. I partecipanti hanno avuto l’opportunità di impegnarsi in discussioni significative e acquisire conoscenze utili per rimanere all’avanguardia in un settore in rapida evoluzione. La celebrazione del 20° anniversario dell’ISE ha aggiunto un tocco speciale all’evento. Eventi commemorativi, installazioni retrospettive come l’ISE Time Tunnel e il Vintage Audio Museum e riconoscimenti ai pionieri del settore hanno evidenziato l’incredibile viaggio di ISE. Ciò non solo ha creato un senso di nostalgia, ma ha anche sottolineato la resilienza e l’adattabilità del settore di fronte all’evoluzione tecnologica. L’ISE ritorna a Barcellona dal 4 al 7 febbraio 2025. www.iseurope.org The post ISE 2024 batte tutti i record all’Anniversary Show appeared first on System Integrator Magazine.
>> leggi di più

LG LED All-In-One 21:9 una nuova dimensione del meeting (Wed, 14 Feb 2024)
LG presenta la serie LAED LG LED All-In-One 21:9, che offre un’esperienza ancora più completa e immersiva perchè la qualità visiva sarà migliorata, rispetto ai display 16:9, mantenendo i dettagli delle immagini naturali. Con il suo schermo da 171” è una soluzione all-in-one con controller e speaker integrati. Non è difficile da installare, e per avviarlo è necessario solamente un telecomando (esattamente come accade per la TV di casa!). La manutenzione è altrettanto semplice e rapida, poichè in caso di rottura di un modulo, si può riparare anteriormente, utilizzando l’apposito utensile magnetico in dotazione. L’installazione avviene in 3 semplici mosse: 1. fissa il cabinet 2. fissa quindi ogni modulo del display LED 3. collega il cavo di alimentazione Questi brevi step di installazione ti consentiranno di risparmiare tempo e costi, nonchè di avere una facilità di gestione senza precedenti. A seconda del meeting, si potranno scegliere la modalità “office meeting” per configurare con facilità tutti i dettagli che occorrono come numero di sala e l’orario. Altre funzionalità utili sono la commutazione automatica delle fonti input, un timer per le presentazioni e impostazioni di regolazione come la luminosità automatica e la modalità immagine. LAED è inoltre compatibile con i sistemi professionali AV, come Crestron Connected® per garantire un’integrazione ed un controllo automatizzati per aumentare l’efficienza del business. Come abbiamo visto, l’installazione è davvero semplice…e come non potevano mancare strumenti per customizzare il procedimento? In base ai tuoi spazi infatti avrai: Se poi non c’è segnale di ingresso dal dispositivo dopo un determinato periodo di tempo, lo schermo LED, grazie alla funzione DPM, consente di entrare in modalità standby. E riguardo la manutenzione? LG mette a disposizione un servizio opzionale, ovvero LG ConnectedCare, servizio cloud che gestisce da remoto lo stato degli schermi per diagnosi di guasti e i servizi di controllo da remoto, assicurando così un funzionamento lineare delle operazioni dei clienti. https://www.prase.it/lg-laed-21-9-ultrawide-e-sublime/ The post LG LED All-In-One 21:9 una nuova dimensione del meeting appeared first on System Integrator Magazine.
>> leggi di più